isobio plp cat d ricette

Orzotto ai finocchi, aneto e limone

DOSI PER:
Per 4 persone
DIFFICOLTÀ:
facile
PREPARAZIONE:
5’
COTTURA:
40’

INGREDIENTI

  • 250 g di orzo perlato
  • 12 di rametti di aneto fresco più qualcuno per la decorazione
  • 2 finocchi non troppo grandi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 limone bio
  • 2 l circa di brodo vegetale leggero
  • 200 g di Isola Bio Cuisine riso
  • Sale, pepe
  • Olio evo

PREPARAZIONE

Portate a bollore in un tegame il brodo e mantenetelo in caldo con la fiamma al minimo.
Mondate tagliate al coltello, a fettine piuttosto sottili, i finocchi.
In una casseruola, scaldate 2 cucchiai d’olio e fate rosolare velocemente gli spicchi d’aglio pelati e schiacciati con l’apposito attrezzo, senza fargli prendere colore, a fiamma moderata.
Unite circa i 2/3 dei finocchi, tenendo da parte gli altri, e aumentate la fiamma.
Fate rosolare per circa 10 minuti a fuoco medio aggiungendo un mestolino di brodo per evitare che prendano colore e favorire la cottura.
Unite l’orzo perlato e fate cuocere per qualche minuto finché non inizierà a fare attrito con il fondo del tegame.
Aggiungete 2 mestoli di brodo e fatelo assorbire mescolando in continuazione. Unite altro brodo solo quando quello aggiunto in precedenza viene assorbito dall’orzo e proseguite in questo modo per 20 minuti regolando di sale e pepe a metà cottura..
Tritate finemente l’aneto e unitene circa la metà all’orzo.
Unite la Cuisine riso, i finocchi e l’aneto tenuti da parte e fate cuocere per altri 5-7 minuti circa o finché il liquido non si sarà quasi completamente assorbito, l’orzotto dovrà comunque restare abbastanza morbido e cremoso una volta pronto. Fuori dal fuoco, incorporate la scorza del limone grattugiata finemente e servite subito.
PREPARATA CON: Isola Bio Cuisine riso